Numero chiuso

Ancora una volta il Consiglio di Stato, con i provvedimenti dell’11 ottobre 2019, ha condiviso le argomentazioni difensive degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, affermando in maniera netta che solo ed esclusivamente i soggetti che hanno impugnato le determinazioni ministeriali sul concorso relativo al mancato accesso ai corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, possano usufruire dell’attribuzione di uno dei 1660 posti che, gli stessi legali, per primi in Italia, all’esito delle udienze di luglio 2019, erano riusciti a dimostrare dover essere banditi in più rispetto a quanto il Ministero aveva provveduto a fare.Le ultime ordinanze di qualche settimana…
Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha accolto l’opposizione a perenzione.Il caso. Dopo l’accoglimento della misura cautelare, nelle more della fissazione dell’udienza di trattazione del merito, la segreteria del T.A.R. Lazio inviava l’avviso di perenzione all’indirizzo di uno dei difensori non indicata nel ricorso di primo grado.Nulla, invece, veniva trasmesso all’unico indirizzo pec indicato nell’atto.Da qui la dichiarazione di perenzione, ritenendo regolarmente comunicati gli avvisi di segreteria, di cui all’art. 82 c.p.a.Secondo l’Avvocato Michele Bonetti tale provvedimento è illegittimo per violazione e falsa applicazione degli artt. 82 e 136 c.p.a., in quanto l’avviso trasmesso dalla segreteria è stato inviato…
Lunedì, 07 Ottobre 2019 09:23

CONSIGLIO DI STATO: SI ALL’IMMATRICOLAZIONE DEI RICORRENTI VITTORIOSI. MIUR CONDANNATO.

Scritto da Claudia Palladino
Pubblicato in Numero chiuso
All’indomani della pubblicazione delle graduatorie inerenti all’ammissione a medicina del 2019, il Consiglio di Stato, con provvedimenti del 3 ottobre, ha ancora una volta mostrato di aderire alle tesi difensive sostenute dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Si tratta della prima ottemperanza collegiale vinta sul tema dell’ammissioni decretate dallo stesso Consiglio di Stato a livello nazionale nel mese di luglio. Secondo la Sesta Sezione, infatti, è “ingiustificato e pregiudizievole” il rifiuto opposto dagli Atenei di dar seguito all’ordine già disposto, in sede di appello, dal Consiglio di Stato di procedere ad un’immediata immatricolazione dei ricorrenti vittoriosi. Sono infondati dunque gli…
Lunedì, 07 Ottobre 2019 15:37

RIUNIONI STRAORDINARIE PER IL NUMERO CHIUSO ANCHE IL SABATO

Scritto da Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in Numero chiuso
Al fine di far fronte alle numerose richieste intervenute in questi giorni per l’accesso alle facoltà a numero chiuso nonché al fine di far fronte anche alle esigenze di coloro che provengono da città diverse da Roma, lo studio ha deciso di mettere a disposizione degli interessati una serie di date in cui si svolgeranno delle riunioni e sarà possibile colloquiare anche individualmente con i collaboratori dello studio: Mercoledì 9 ottobre 2019 dalle ore 17.30 alle ore 19.00. Sabato 12 ottobre dalle ore 11.30 alle ore 12.30. Lunedì 14 ottobre 2019 dalle ore 17.30 alle ore 19.00. Mercoledì 16 ottobre…
Lunedì, 09 Settembre 2019 16:40

Anni successivi al primo a Medicina: la ricorrente deve essere iscritta al II anno.

Scritto da Claudia Palladino
Pubblicato in Numero chiuso
Nuova importantissima pronucia del Consiglio di Stato sull’accesso ai corsi a numero programmato di Medicina, chiamato a decidere sul ricorso di una studentessa che richiedeva l’iscrizione in copertura di posti vacanti ad anni successivi al primo. Nel ricorso avanzato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia si deduceva come la studentessa avesse tutti i crediti necessari per passare al secondo anno, ottenuti anche presso lo stesso Ateneo di Ferrara, l’Università convenuta nel giudizio insieme al MIUR. Il Consiglio di Stato, a mezzo della recentissima pronuncia, ha ritenuto leso il diritto della ricorrente ad essere iscritta al II anno di Medicina,…
Mercoledì, 04 Settembre 2019 15:51

TEST MEDICINA: CDS ORDINA IMMATRICOLAZIONE RICORRENTI ALLA VIGILIA DEL TEST

Scritto da Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in Numero chiuso
Il Consiglio di Stato, con provvedimento del 2 settembre alla vigilia dei nuovi test di ammissione, ha chiarito la propria posizione ordinando agli Atenei di immatricolare i ricorrenti vittoriosi. E' ulteriormente confermato, così, l'orientamento reso all’esito dell’udienza del 18 luglio 2019 sui cosiddetti leading cases che, in accoglimento degli appelli proposti dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, avevano consentito l’ammissione di un centinaio di ricorrenti ai corsi di Medicina. Si tratta di un passaggio fondamentale in quanto dimostra che siamo difronte ad un orientamento del giudice d’appello che si va consolidando e che ha indicato in oltre 1700 posti…
Bonetti e Delia cambiano ancora una volta la storia del numero chiuso e delle sue regole. “Si inventano” la competenza territoriale del Tar locale (confermata dal Consiglio di Stato in sede di regolamento preventivo di giurisdizione) di un principio decisivo per il contenzioso che oggi il Consiglio di Stato conferma: il motivo se accolto genera un beneficio ai ricorrenti e non a tutti i soggetti in graduatoria. All’esito del giudizio patrocinato dagli Avv.ti Bonetti e Delia, in particolare, il Tar aveva disposto che “i posti riservati ai cittadini extracomunitari rimasti vacanti vanno attribuiti ai ricorrenti che, giudizialmente ne chiedano l’attribuzione”.…
Pagina 1 di 45

Visite oggi 513

Visite Globali 2913517