Giovedì, 28 Maggio 2020 16:05

ASSUNZIONI “QUOTA 100”: DIFFIDA DA INOLTRARE PER I DOCENTI CON RISERVA

Pubblicato in Precari della scuola

Lo studio legale ha predisposto una diffida da inoltrare al Ministero dell’Istruzione, agli USR e agli USP di riferimento ad uso di tutti gli insegnanti inseriti in graduatoria con riserva processuale a seguito di ricorso ed esclusi dal piano assunzionale straordinario sui posti “quota 100”.

La questione riguarda i ricorrenti in possesso di diploma di maturità magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002 che, a seguito dell’accoglimento del ricorso, sono inseriti in graduatoria a pieno titolo, ma con riserva processuale, nonché gli insegnanti che hanno preso parte ai concorsi, con riserva processuale, superandoli e che si trovano nelle graduatorie di merito in posizione utile per la convocazione.

A nostro avviso il Ministero ha mal interpretato il dato letterale del noto art. 1 comma 18 quater del D.L. n. 126/2019 convertito con  L. 20 dicembre 2019, n. 159 il quale, presumibilmente, non intendeva escludere dalle assunzioni i docenti inseriti nelle graduatorie con riserva processuale. Difatti, chiaramente, come sempre precisato dalla giurisprudenza amministrativa, trattasi di altre categorie di soggetti inseriti con una riserva amministrativa e legale. Pensare che il legislatore emani un provvedimento con forza di legge che vanifichi i provvedimenti giudiziali cautelari è impensabile e soprattutto anticostituzionale.

Per questo motivo abbiamo elaborato una specifica istanza, allegata in calce alla presente, che tutti coloro che si troveranno nella condizione sopra descritta potranno autonomamente inviare alle Amministrazioni, a mezzo raccomandata a.r. o a mezzo pec (per quanto concerne gli indirizzi dei singoli uffici scolatici ognuno di Voi potrà reperire quello di riferimento per procedere con pec e/o raccomandata a.r. Per quanto concerne, invece, il M.I. la diffida potrà essere utilizzata agli indirizzi pec di seguito indicati Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ovvero tramite raccomandata a Viale Trastevere n. 76/a, 00153 – Roma), conservandone copia e conservando le relative ricevute di spedizione e di consegna.

Vi invitiamo a compilare accuratamente l’istanza in tutti i suoi campi, a sottoscriverla in originale e ad inoltrarla alle Amministrazioni in originale.

Trattandosi di un modello fac-simile, potrete adattarlo secondo le Vostre peculiarità.

All’istanza dovrete allegare un valido documento di identità ed eventualmente allegare anche ottemperanze in Vostro possesso. Tra l’altro molti di Voi sono in possesso di provvedimenti giurisdizionali che specificano la possibilità di stipulare contratti a tempo indeterminato.

Tale questione sarà affrontata anche nella nostra riunione online che si terrà il 6 giugno alle ore 10, organizzata in collaborazione con l’associazione ADIDA e il Coordinamento Diplomati Magistrali Abilitati.

Per ricevere il link dell’evento Vi chiediamo di compilare il seguente form con i vostri riferimenti. https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeb3Q3EM1LH5nmf33ZaYB48ddpGVDWPJ4hwrh-7X_YGBeLjQw/viewform

Download allegati:

Visite oggi 441

Visite Globali 3217718